Para Pole

Nel 2017, IPSF ha introdotto per la prima volta una categoria Para Pole nel Campionato del Mondo Pole Sports, per tutti gli atleti disabili. Un piano di sviluppo su 3 a 5 anni è in fase di preparazione, nella volontà di abbinare questa nuova disciplina con lo standard del Comitato Olimpico Internazionale. Questa è una nuova avventura per IPSF e il suo sviluppo richiederà tempo, pazienza e disciplina.

Piano provvisorio di sviluppo per la disciplina Para Pole

Primo anno
Gli atleti devono essere riconosciuti come disabili per partecipare e sono raggruppati in un’unica categoria, salvo che il numero degl atleti richiede una divisione per genere. Gli atleti saranno giudicati in base alle regole del Codice dei Punteggi Amateur IPSF. La qualificazione per il Campionato del Mondo si fà con un video o in competizioni nazionali / regionali.

Secondo anno
Sviluppo delle categorie in base ai tipi di disabilità; divisioni per categorie, se il numero di atleta lo richiede. Le modalità di qualificazione sono invariati.

Terzo anno
Utilizzando il Codice dei Punteggi Amatori IPSF e lo sviluppo parallelo di un nuovo codice specifico. Le modalità di qualificazione sono invariati.

Quarto e quinto anno
Applicazione del sistema "Para-Olimpico" se la domanda lo permette e se le categorie sono evoluti in questa direzione. Le modalità di qualificazione sono invariati.

Maggiori informazioni sulla disciplina Para Pole e il Campionato del Mondo Para Pole su sito web IPSF.